Carlo Cracco

Ristorante Cracco, Milano

Carlo Cracco nasce a Vicenza l’8 Ottobre 1965. Frequenta la scuola alberghiera a Recoaro Terme. Le sue prime esperienze formative sono nel ristorante da «Remo», a Vicenza. La grande svolta di Cracco avviene nel 1986 quando inizia la sua carriera professionale da Gualtiero Marchesi a Milano. In seguito Cracco ha lavorato presso la “Meridiana” di Garlenda (Savona), di appartenenza alla prestigiosa catena dei Relais & Chateaux. Ha vissuto per 3 anni in Francia dove ha imparato la cucina francese con Alain Ducasse (Hotel de Paris) e Lucas Carton (Senders, Paris). La sua esperienza professionale continua a Firenze presso l’Enoteca Pinchiorri e poi di nuovo da Marchesi presso il ristorante Albereta. Infine approda a Milano, da Peck, in via Victor Hugo, dove nel 2001 apre Cracco Peck, ristorante legato alla storica gastronomia del marchio Peck della famiglia Stoppani. Da Luglio 2007 Carlo Cracco è unico proprietario del ristorante, che si chiama semplicemente “Cracco“. Carlo Cracco ricopre ad oggi il ruolo di presidente dell’Associazione Maestro Martino, associazione no profit il cui obiettivo è quello di promuovere la cucina d’autore e le eccellenze del nostro paese. Recentemente è stato anche nominato Ambasciatore della Regione Lombardia per Expo 2015.

Foto Carlo Cracco: c) Chico DeLuigi